Covid-19, nuove misure emanate dal Presidente del Consiglio

Il Presidente del Consiglio ha firmato il Dpcm 9 marzo 2020 recante nuove misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull’intero territorio nazionale.

Il provvedimento estende le misure di cui all’art. 1 del Dpcm 8 marzo 2020 a tutto il territorio nazionale. È vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico. Tali disposizioni producono effetto dalla data del 10 marzo 2020 e sono efficaci fino al 3 aprile 2020.

Si propone in consultazione il testo integrale del Dpcm 9 marzo 2020.

Si stabilisce, inoltre, di evitare ogni spostamento delle persone fisiche in entrata e in uscita, nonché all’interno dei medesimi territori, salvo che per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o per motivi di salute.

Per questo il Ministero dell’Interno ha predisposto un modulo da compilare ed esibire al momento del controllo.

I commenti sono chiusi.