Incontro “Centro Polispecialistico – Terapia del Dolore”

Si è tenuto ieri, sabato pomeriggio, presso la sala consiliare del comune di Quadri, l’incontro per la presentazione del “Centro Polispecialistico – Terapia del Dolore” che sarà attivo presso i locali dell’ex guardia medica ed ospiterà, a rotazione, più specialisti medici.

Come precisato dal Sindaco, l’attività che verrà svolta nel Centro dai medici specialisti è esclusivamente di carattere privato e nasce per consentire ai nostri cittadini, e a quelli dei paesi limitrofi, di poter usufruire di servizi medici qualificati a Quadri, senza dover affrontare faticosi ed onerosi spostamenti nei luoghi dove i medici specialisti svolgono la loro attività privata e al fine di superare i lunghi tempi d’attesa nelle strutture pubbliche.  

Erano presenti all’incontro il Dr. Sergio Tartaglione –Psichiatra-, la Dr.ssa Anna Maria Di Paolo – Radiologo-, il Dr. Bruno Di Paolo – Nefrologo-, il Dr. Marchi –Psicoterapeuta-  e il Dr. Giorgio De Ascendis – Chirurgo-.

Come comunicato dal consigliere comunale Dr. Torzi, che ha attivamente collaborato all’iniziativa su espressa delega del sindaco,  hanno dato piena adesione al Centro, e giustificata la loro assenza all’incontro, altri 11 medici specialisti e precisamente: il Dr. Marchetti – cardiologo-, il Dr. Michele Ciafrè – oculista-, la Dr.ssa Maria Saletta Palumbo – dermatologa-, il Dr. Alessandro Pacella – otorino-, il Dr. Vincenzo Forlano – ortopedico-, il Dr. Pierluigi De Remigis – endocrinologo-, il Dr. Giovanni Ferrini – gastroenterologo-, il Dr. Maurizio Maddestra – neurologo-, la Dr.ssa Annalisa Vignali – ginecologa-, Dr. Paolo D’Amico – fisioterapista-, il Dr. Calabrese – dentista- oltre a un tecnico audiometrico della MAICO per le protesi auditive.  Sono in corso trattativa per avere nel Centro il Dietologo, l’Oncologo, lo Pneumologo e, come suggerito dal Sindaco, un laboratorio analisi ove poter effettuare il prelievo del sangue almeno una volta a settimana.

Il Dr. Di Paolo, nefrologo, ha evidenziato l’importanza dell’iniziativa, dal punto di vista della prevenzione, contro l’avanzamento di ogni tipo di malattie. 

Il Dr.Tartaglione ha esaltato l’iniziativa del Comune, fino a ritenere che tale progetto dovrebbe essere portato a modello per essere presente in tutte le realtà montane, anche di altre regioni.

Il sindaco ha infine osservato  come l’importante risultato raggiunto sia stato possibile solo con la collaborazione di tutti i consiglieri comunali e in particolare del Dr. Torzi, ai quali ha rivolto pubblici ringraziamenti, evidenziando come il lavoro di squadra, anche se di differente visione o appartenenza politica,  possa portare grandi e significativi risultati concreti per i cittadini.

E’ stato programmato un incontro, non pubblico, tra il Sindaco e tutti i su menzionati medici specialisti per definire le modalità e i tempi dell’inizio dei servizi.

Erano presenti numerosi cittadini che hanno accolto con grande soddisfazione l’iniziativa. L’incontro si è concluso con un eccellente buffet di dolci paesani.

I commenti sono chiusi.